About Me

Non è facile descriversi, soprattutto per uno che fa fatica anche a compilare il Curriculum Vitae. Chi sono? Diciamo che qua su questo blog vesto le panni di "un informatico umano".

Attenzione però, perchè attribuisco un'interpretazione puramente filosofica a tale termine. Per me l'informatico non è il tecnico che ripara il computer che non funziona, odio questa accezione. La ritengo la più distante tra quelle esistenti (programmatore, sistemista, hacker, designer, architetto, project manager, etc etc). Vedo nell'informatica alcuni compiti fondamentiali: aiutare gli altri consigliando, cercando o creando da zero strumenti software al fine di migliorare il lavoro, il divertimento e la vita stessa. Sono un benefattore? No, è più un dovere morale quello che sento. Senza trascurare il fatto che col software si possa fare del business. Riuscire nei miei intenti mi appaga.

In questo blog parlo principalmente delle cose che amo: quale metodo migliore per descriversi indirettamente!

Amo ogni tecnologia che migliori la vita. Amo l'informatica perchè come ho detto permette di creare quasi dal nulla qualcosa che può essere usato da tutti.

La fotografia un'arte che congela nel tempo non la realtà ma bensì quello che il fotografo percepiva della realtà in quel dato instante.

La cucina perchè permette di manipolare oggetti per crearne di migliori.

Le arti marziali (il Judo in primis naturalmente), perchè mi affascina la loro eleganza e il loro ordine. Perchè seguendo le leggi della fisica permettono di avvicinare l'uomo ancora di più alla natura (questa è difficile lo so).

Perchè quindi un blog?

Questo umile sito/blog ha subito nel tempo svariate modifiche, di pari passo al mio umore e alle voglie del momento. E' nato quando ancora blog era un termine per gli addetti, quando le reti sociali non esistevano ancora. Quando ero piccolo avevo sempre la voglia di tenere un diario di quel che facevo, per pigrizia non lo ho mai fatto. Questo blog mi permette in parte di rimediare a questa mia mancanza. E poi fondamentalmente trovo rilassante scrivere.